Episodio 67 – Triangle of Sadness; Barbarian; Fall

Ascolta l'ultimo episodio

Tre film per stomaci forti, in cui lo shock value diventa centrale, persino quando si parla di cinema d’essai. Apriamo infatti con Triangle of Sadness, nuova Palma d’Oro per Ruben Östlund, che sorprende, sconvolge, satireggia e fa divertire, con un film forse meno forte dei suoi precedenti, ma comunque irresistibile.

Continuiamo con la rivelazione horror di questa stagione, quel Barbarian che ha fatto parecchio parlare di sé negli ultimi mesi,  grazie alle continue sorprese (che cerchiamo di non rovinarvi) con cui riesce a sovvertire tutte le aspettative.

Chiudiamo con un film di sopravvivenza ambientato in una torre piantata nel nulla e alta 600 metri, dove due protagoniste particolarmente irritanti rimangono bloccate, isolate dal mondo e in lotta contro la natura (e il green screen).

In coda poi una carrellata veloce a commento di alcuni film che abbiamo visto di recente, ma che non hanno trovato spazio in scaletta: Amsterdam; Utama – La Terra Dimenticata; Sissy; Black Adam; The Pez Outlaw.