Episodio 68 – Black Panther: Wakanda Forever; Pearl; Sick of Myself

Ascolta l'ultimo episodio

Si chiude senza grandi sorprese la fase 4 del Marvel Cinematic Universe: Wakanda Forever aveva un compito difficilissimo da portare a termine e ci è riuscito solo a metà. I giudizi in puntata sono variegati, ma nessuno è rimasto particolarmente impressionato dal film di Ryan Coogler, che deve gestire la pesante eredità di Black Panther all’indomani della prematura scomparsa di Chadwick Boseman.

Proseguiamo con il prequel di X – A Sexy Horror Story, in cui Ti West ci racconta l’origin story della killer interpretata da Mia Goth. Pearl ci porta nell’America rurale infestata dall’Influenza Spagnola, vista però attraverso un filtro in Technicolor che omaggia la golden age hollywoodiana. Un’operazione meno teorica del primo film, ma che piazza un secondo capitolo molto interessante di una saga horror che continua a sorprendere.

L’ultimo film in scaletta è una commedia scandinava nerissima, che ci ricorda quanto sono bravi in quelle terre a mettere a disagio lo spettatore, qui costretto a seguire un personaggio detestabile in un tour de force nel narcisismo patologico. 

Chiudiamo poi con il ritorno della acclamata rubrica “Pllole…di cinema”, in cui spendiamo qualche parola per parlare velocemente de Il piacere è tutto mio, Bros, My Old School, Speak No Evil, Skinamarink e Last and First Men.