Episodio 74: The Whale; Tár; Ant-Man and The Wasp: Quantumania

Ascolta l'ultimo episodio

Temporaneamente orfani di Cristina, torniamo prima degli Oscar per parlare di tre uscite pesanti che, per motivi molto diversi, hanno fatto parlare molto di sé negli ultimi tempi. Iniziamo col nuovo film di Aronofsky, quel The Whale che ha segnato un ritorno da protagonista per Brendan Fraser.

Un film che ha visto la critica spaccarsi in due, ma che sta trovando il favore del pubblico. Un melodramma che non fa molto per nascondere la sua provenienza teatrale, e che ha fatto alzare più di qualche sopracciglio per le scelte di make up e protesi che riguardano il suo protagonista.

Proseguiamo con Tár, altro film molto divisivo, altro film che ha suscitato più di qualche polemica alla sua uscita, e che vede Cate Blanchett in uno dei ruoli della vita. Un film importante, spiazzante, che difficilmente può lasciare indifferenti. Chiudiamo col nuovo capitolo della saga dei film Marvel, in cui è sempre più evidente la stanchezza generale che avvolge questa operazione.

La nuova fase del MCU non decolla, e il personaggio di Ant-Man, nato come inserto “piccolo” nel grosso disegno di Feige, è costretto a caricarsi sulle spalle delle responsabilità che non è evidentemente in grado di reggere.